Di Ludovica Purgato

Esotica Tahiti, sorrisi social per Temptations

I PROTAGONISTI 02 ago 2021
Sorrisi social I fratelli Giulia e Andrea Lunardon della gelateria Temptations Sorrisi social I fratelli Giulia e Andrea Lunardon della gelateria Temptations

Quante soddisfazioni per la gelateria Temptations di Soave. Il locale di via San Matteo, gestito dai gemelli Andrea e Giulia Lunardon, festeggia la vittoria social settimanale del nostro contest e il terzo posto al concorso europeo indetto da Artglace nell’ambito della giornata europea del gelato artigianale. Il gusto «L’Arena» Temptations, che nella scorsa edizione della «Gelateria dell’anno» aveva conquistato quasi 300 mila voti, è in gara anche quest’anno ed è la prima vincitrice dei 300 punti extra “social”. Oltre al classico tagliandino da ritagliare quotidianamente sul giornale, L’Arena ha lanciato infatti una sfida settimanale su Instagram per conquistare più punti. La procedura per partecipare non è per nulla complicata: bisogna inventare un nuovo gusto dedicato al nostro quotidiano e chiamarlo «L'Arena», poi creare una storia su Instagram con una foto o un video di 15 secondi del gelato inventato con la relativa ricetta. Quindi basterà taggare @larenadiverona, aggiungere gli hashtag #lagelateriadellannoverona #ilgustodellestateverona e pubblicare la propria storia su Instagram. Esotica Tahiti Il contenuto della settimana che otterrà più voti sarà premiato con un super bonus di 300 punti, che questa settimana va appunto a Temptations. La gelateria di Soave si è aggiudicata la prima manche con un gelato decisamente invitante. I gelatieri Andrea e Giulia Lunardon hanno ideato un gusto con una base di profumata vaniglia di Tahiti, abbinata al sapore intenso del lime e alla croccantezza delle nocciole pralinate. Il gusto sarà disponibile in gelateria per tutta la durata del concorso e i lettori potranno così andare a provarlo. Podio europeo Ma come anticipato, le soddisfazioni per i Lunardon non si esauriscono sul territorio veronese. Andrea Lunardon, che all’interno dell’attività si occupa della produzione artigianale del gelato, ha conquistato il terzo posto del video contest europeo Artglace. I partecipanti, provenienti da tutta Europa, dovevano produrre un breve video di 90 secondi in cui mostrare la preparazione del Gusto dell’Anno del Gelato Day 2021, il Mantecado. Si tratta di un gusto scelto dalla Spagna, una crema antica alla vaniglia con salsa d’arance, variegata con scaglie di cioccolato fondente. I vincitori del contest hanno superato una prima manche terminata l'8 marzo, una seconda prova che si è conclusa il 30 giugno e infine sono stati scelti tra chi ha ottenuto il punteggio più alto in assoluto. Dietro a Taila Semeraro della gelateria Ciccio di Ostuni e a Luca Coccè della gelateria Peccati di Gola di Gallarate, Andrea Lunardon ha portato Verona a terzo posto. I numeri In questi giorni sono stati diffusi anche i dati 2021 relativi alla filiera. Secondo l’Osservatorio Sigep nel primo semestre si è riscontrato un aumento dei consumi di gelato del 15 per cento che, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, è sicuramente significativo sebbene non si è ancora tornati ai ritmi pre-pandemia. Gli andamenti migliori si sono registrati nel centro e sud Italia, mentre le città turistiche del nord, Verona compresa, soffrono ancora per la carenza di turisti stranieri.•.